Crear cuenta Mailrelay    Crear cuenta Mailrelay

FAQ

Frequently asked questions about Mailrelay

Qui puoi trovare le risposte alle domande più comuni su Mailrelay

FAQ index

Cos’è Mailrelay?

Mailrelay è una piattaforma avanzata di email marketing on-line, potente e facile da usare abbastanza da essere adatto a qualsiasi tipo di utente o di lavoro. Da piccola impresa, l’invio a poche centinaia di messaggi di posta elettronica, a grandi aziende che inviano milioni di email ogni mese.

Perché ho bisogno di Mailrelay?

La maggior parte delle aziende non hanno le risorse né il denaro per avere e mantenere il proprio sistema di invio newsletter ad alte prestazioni. Mailrelay offre una piattaforma ad un costo molto basso e senza dover installare alcun software, in quanto è necessario solo un utente e una password per iniziare ad usarlo.

Posso inviare le newsletter utilizzando un account Hotmail o Yahoo?

Non è possibile. È necessario avere accesso per configurare i record DNS per il dominio, per modificare la configurazione SPF in modo che le e-mail non verranno contrassegnate come spam.

Qual è la differenza tra i pacchetti mensili e pacchetti prepagati?

I pacchetti mensili hanno una limitazione della quantità di email che sarà in grado di inviare ogni mese e il numero di differenti indirizzi email a cui è possibile inviare newsletter. I limiti e il pagamento sono mensili e il contratto ha una durata di 12 mesi. Con i pacchetti prepagati, si acquista un numero di crediti e si dovrà fino a 12 mesi per completare il pacchetto.

Quali sono le differenze tra le versioni Standard ed Enterprise?

La versione enterprise ha alcune caratteristiche che non sono disponibili en la versione standard. Mailrelay Enterprise include queste caratteristiche avanzate:

  • Statistiche avanzate con monitoraggio dei visitatori, clic e aperture.
  • Campi dinamici (newsletter personalizzate).
  • Form di iscrizione per l’integrazione web.
  • Dominio personalizzato.
  • Token tracking link.
  • Applicazione IPhone..
  • Contatti sincronizzazione con Microsoft Windows.
  • Integrazione API..

Qual è il limite di crediti per gli account gratuiti?

La versione gratuita del nostro servizio ha un limite di 15000 email al mese e 3000 indirizzi e-mail. È possibile aumentare questi limite, potete seguirci su Twitter, Facebook e Google+ per ottenere un pacchetto mensile gratuito con 75000 e-mail e 15000 contatti al mese.

Facebook

Twitter

Posso inviare e-mail di qualsiasi dimensione?

Si può fare, ma è importante ricordare che se il email occupa più di 100KBPS, il sistema sconterà una email addizionale per ogni blocco di 100 kB. Se questa dimensione è il messaggio totale, compresi gli intestazioni, testo, oggetto e gli file allegati. In aggiunta gli allegati da inviare vengono convertiti in formato Base64 così è necessario 30% in più rispetto al formato originale. (http://en.wikipedia.org/wiki/Binary_file).

Che cosa succede se spendo tutti i miei crediti mensili e ho bisogno di inviare più email?

È possibile acquistare un pacchetto mensile con più crediti o acquistare un pacchetto prepagato, è possibile acquistare dal tuo pannello, cliccando sul menu fatturazione.

Che cosa succede se spendo tutti i miei crediti prepagati e ho bisogno di inviare più email?

In questo caso, sarà solo necessario acquistare un nuovo pacchetto dal tuo pannello.

Il sistema sarà in grado di pulire il mio database e rimuovere le email errati e non validi (bounces)?

Sì, il nostro sistema rimuoverà automaticamente gli indirizzi email non validi, per mantenere il database sempre pulita e inviare solo newsletter ai contatti attivi. Abbiamo un vasto database di bounce email e il sistema provvederà a controllare i tuoi contatti durante il processo di importazione.
Quando si invia una campagna, il sistema rimuoverà tutti i contatti non corretti e non ci vorrà inviare nuove campagne per questi utenti.

Posso acquistare un database da Mailrelay?

No, offriamo la piattaforma per inviare e analizzare le newsletter, ma non vendiamo o affittiamo database.

Posso inviare da più di un dominio?

Sì, è possibile inviare da più domini di mittenti, se sei l’amministratore di questi domini per configurare le dns.

Perché non è possibile inviare newsletter dal mio ADSL?

Queste aziende hanno regole e limiteranno il numero di e-mail è possibile inviare ogni giorno, e inoltre che l’invio di una grande quantità di messaggi di posta elettronica utilizzando un ADSL avrebbe preso ore, forse giorni, perché la velocità di upstream è molto lenta.

Devo usare la mia connessione per inviare le newsletter?

Se si invia le tue newsletter dal nostro pannello web on-line le email sono inviati interamente dai nostri server. Se ci si connette al nostro server tramite SMTP, si utilizzerà la tua connessione a Internet per inviare.

Devo ottenere il permesso dai miei contatti di inviare loro messaggi di posta elettronica?

Non è possibile inviare email non richieste, ma è importante ricordare che ogni paese ha le sue leggi al riguardo, quindi assicurarsi che si sta seguendo la legge quando si invia le tue newsletter.
La legislazione spagnola definisce lo spam come qualsiasi e-mail non richiesta quindi è necessario avere l’autorizzazione da tutti i vostri contatti di inviare loro messaggi di posta elettronica.

Potete garantire che il mio dominio non sarà bloccato in hotmail, yahoo, etc?

Né noi, né qualsiasi altra piattaforma di email marketing, sarà in grado di garantire la consegna del 100% in un particolare provider, è qualcosa che dipende solo sui server che riceveranno l’e-mail. Le regole che userà ogni provider sono diverse e non sono pubbliche.
Tuttavia, la nostra piattaforma è pronta e progettato per soddisfare i requisiti del provider in termini di velocità di consegna, gestione di IP, e molti altri fattori che determinano la consegna o meno dei messaggi di posta elettronica. La cosa più importante per l’utente di essere accettato da tutti i fornitori è sempre avere e mantenere la lista dei contatti pulita.

Perché non posso acquistare un server dedicato per inviare newsletter?

Non è possibile inviare grandi quantità di e-mail in un breve periodo di tempo senza avere problemi e messaggi bloccati utilizzando un server dedicato.
Il server avrebbe bisogno di un software potente e costoso installato, avrebbe dovuto essere in grado di offrire gli strumenti e opzioni necessari per rendere il processo di invio di facile utilizzo ed essere in grado di raccogliere e analizzare tutti i dati dei destinatari in modo da poter sapere se la newsletter è stato utile e come migliorare le prossime newsletter. questo è ciò che offriamo e ad un prezzo molto competitivo.
Al fine di consegnare le campagne per la posta in arrivo degli utenti, si dovrebbe firmare alcuni accordi con Hotmail, Yahoo, Gmail per la prova che le newsletter inviate soddisfare le loro esigenze e di adattarsi alle loro standard rigorosi, è necessario avere intervalli di indirizzi IP che possono essere utilizzati in tempo reale, cambiando le newsletter da uno all’altro IP come necessario. Non è possibile soddisfare tali requisiti con un server dedicato.
Se si acquista un server dedicato è molto probabile che il tuo IP verrà bloccato quando si invia la prima campagna, lasciandovi con il contratto per il server dedicato, ma senza essere in grado di inviare una altra newsletter.
Il che significa che Mailrelay offre un sistema con la massima garanzia che le email saranno consegnati alla casella di posta elettronica degli utenti.

Il sistema offre un server SMTP?

Sì, è possibile, ma è necessario ricordare due cose:

  • La velocità di invio verrà limitata dalla connessione a Internet.
  • Per impostazione predefinita non avrai rapporti statistici come le e-mail verranno inviate utilizzando il software e non la nostra piattaforma.

È possibile includere un link di cancellazione nelle campagne?

Devi solo inserire il seguente tag durante la creazione del messaggio. Per cancellazione senza conferma:

[unsubscribe_url]

per cancellazione con conferma:

[unsubscribe_url_direct]

Come posso capire il limite di contatti?

Questa è una domanda molto comune, il limite di contatto è il numero di diversi utenti a cui è possibile inviare le newsletter, non è il numero di gruppi. Sarà più facile da capire con un esempio pratico. Immaginiamo il pacchetto ha un limite di 5 contatti e si invia un messaggio ai seguenti utenti:

– subscriber1@demo.net

– subscriber2@demo.net

– subscriber3@demo.net

A questo punto si è utilizzato 3 su 5 contatti totali. Ora immaginiamo si dovrà inviare un altro messaggio, ai seguenti contatti:

– subscriber1@demo.net

– subscriber2@demo.net

– subscriber3@demo.net

– subscriber4@demo.net

– subscriber5@demo.net

I primi 3 indirizzi sono già stati utilizzati in un invio precedente, questi dont sottrarre al limite contatto (si stanno spendendo solo nuovi crediti per questi utenti, non stanno spendendo nuovo limite di contatto) ma come ci sono due nuovi contatti
subscriber4@demo.net e subscriber5@demo.net che significa che si sta utilizzando altri due contatti, 5 in totale.
Se è necessario inviare un altro newsletter, ai seguenti utenti:

– subscriber3@demo.net

– subscriber4@demo.net

– subscriber5@demo.net

Non ci sarà alcun problema, in quanto questi utenti sono entro gli stessi 5 contatti del pacchetto. Tuttavia, non sarebbe possibile inviare un altro newsletter per i seguenti utenti:

– subscriber3@demo.net

– subscriber4@demo.net

– subscriber6@demo.net

– subscriber7@demo.net

Perché si sta inviando a 6 diversi contatti, uno in più di quanto il tuo pacchetto permette. Il che significa che il sistema avrebbe dovuto mettere in pausa le campagne e che non sarebbe stato possibile continuare a inviare.
IMPORTANTE: l’eliminazione di utenti, la creazione di gruppi più piccoli e così via non influisce sul limite di abbonati, in quanto conta solo le email inviate a diversi indirizzi email.
IMPORTANTE: ogni mese il limite è cambiato di nuovo a 0, in modo che ogni mese si ha la possibilità di inviare e-mail a diversi account.
IMPORTANTE: È possibile fare clic su Statistiche -> Statistiche di pacchetto per visualizzare il pacchetto e tutti i crediti e contatti disponibili.

Come posso accedere al mio account sul sito mailrelay.com?

Dovrete solo cliccare sul pulsante di login in alto a destra. È necessario inserire l’url del account, in questo modo:
http://demo.ip-zone.com
Ogni utente ha un URL diverso, hai ricevuto questo URL quando l’account è stato creato.

È possibile utilizzare indirizzi e-mail con accenti, ñ o ç?

Se è necessario inviare una newsletter e ci sono indirizzi con queste lettere, dobbiamo prendere in considerazione Diverse cose. Da un lato, dobbiamo capire che un indirizzo email è diviso in due parti, separate dalla @:
locale-parte @ domain-name
Il nome del dominio deve corrispondere a un dominio esistente, e deve rispettare le regole per i nomi a dominio. Questi di solito includono lettere, numeri, trattini e punti (possono esistere nomi a dominio con N). Potete trovare ulteriori informazioni al seguente link http://en.wikipedia.org/wiki/Hostname
La parte locale può utilizzare uno dei seguenti caratteri:
Caratteri maiuscoli e minuscoli dell’alfabeto inglese
Numeri da 0 a 9
I seguenti caratteri # $% & # * + – / = ^ _ `!? {|} ~
Il punto carattere #. # (Ma non all’inizio o alla fine della parte locale, o ripetuta due volte)
Certo speciale caratteri # (),:;
Si noti che la parte locale deve essere conforme alle disposizioni della articolo http://tools.ietf.org/html/rfc5322, in modo che gli indirizzi che comprende:
Alfabeto latino (con segni diacritici): Pelé@example.com
Alfabeto greco
Caratteri giapponesi
Caratteri cirillici
Potrebbe non funzionare su tutti i server e client di posta elettronica.
Per ulteriori informazioni, visitare il seguente articolo http://en.wikipedia.org/wiki/Email_address

Come configurare un dominio personalizzato per accedere al pannello

Di solito per accedere all’account Mailrelay, è necessario utilizzare un URL simile a questo:

yourdomain.ip-zone.com

Dove ” yourdomain ” viene sostituito dal nome del dominio della azienda. Così, in questo modo il finale ” .IP-zone.com ” è sempre aggiunto al tuo nome di dominio. Ma è possibile effettuare alcune impostazioni per l’accesso direttamente utilizzando il nome di dominio, ad esempio:

newsletters.yourdomain.com

O qualsiasi altra cosa si vuole al posto di ” newsletter “. Se si vuole fare questo cambiamento sarà necessario creare un record CNAME in DNS per il sottodominio che si desidera. Questo deve essere fatto dal pannello di amministrazione del host di dominio, e deve reindirizzare a tuodominio.ip-zone.com
Si noti che è necessario utilizzare un sottodominio, utilizzando direttamente il dominio principale non sarebbe corretto, a causa del fatto che non funzionerebbe correttamente. Ad esempio, la seguente non sarebbe corretto:

yourdomain.com CNAME yourdomain.ip-zone.com

Mentre il seguente sarebbe corretto:

newsletters.yourdomain.com CNAME yourdomain.ip-zone.com

Dopo aver aggiunto questo sottodominio nel DNS, sarà necessario aggiungere questo sottodominio nel pannello Mailrelay, fare clic su Impostazioni -> dominio personalizzato.
NOTA: Per creare il record CNAME è necessario verificare che in precedenza non c’era sottodominio con lo stesso nome. Cioè, se quando si desidera creare un record CNAME denominato newsletters.tuodominio.com, se esiste già, è necessario scegliere un altro nome di sottodominio, o eliminare il sottodominio esistente.

È possibile cambiare il fuso orario del sistema?

Al momento non è possibile modificare il fuso orario del sistema. Nel tuo account si noterà il seguente:
-l’ora della creazione della newsletter (aperture e clic) sarà l’ora del server, che è in Spagna.
-L’ora di invio sarà l’ora del proprio computer, il che significa la tua ora locale.
Ciò può produrre una piccola differenza di circa qualche ora, tra l’ora quando la newsletter è stata inviata e le statistiche.

Posso acquistare il database e-mail da Mailrelay?

No, non abbiamo i database da vendere. Per utilizzare la nostra piattaforma, sarà necessario avere il proprio mailing list.

Qual è la dimensione massima dell’immagine posso utilizzare nella mia newsletter?

La dimensione massima consentita è di 2 MB. Di solito, se avete bisogno di più di questo, significa che l’immagine non sia ben ottimizzato.
Se questo non è il caso, vi preghiamo di contattarci.

Posso utilizzare autoresponders con l’account gratuito?

Tutti i accounti Mailrelay, sia gratuiti oa pagamento hanno la funzionalità che consente di creare e gestire autoresponders. È possibile creare il numero di autoresponders che si desidera.here.

Posso inviare messaggi automatici da un feed RSS?/h4>
Sì, tutti gli account Mailrelay, sia gratuiti oa pagamento hanno la possibilità di inviare nuovi contenuti provenienti da un feed RSS. Pertanto, tutti gli utenti possono facilmente automatizzare questo compito. on this article.

Posso importare il mio database?

Naturalmente, è possibile importare la vostra lista e-mail, senza problemi. Si può fare in diversi modi, ad esempio: È possibile importare i contatti da un file CSV o TXT.
Importazione avanzata con più informazioni, come i nomi, i numeri di telefono e indirizzo. È anche possibile copiare i contatti direttamente al tuo account. Se avete bisogno di altre informazioni, si prega di contattare il nostro servizio di assistenza clienti.

Menu Title